Atelier dell’IFAD a Roma


Presso l’IFAD (Fondo delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Agricolo)  si è discusso di un programma per l’investimento della diaspora senegalese e marocchina in progetti d’agricoltura per i giovani nelle zone rurali del Senegal e del Marocco.

L’obiettivo del progetto è quello di dare la possibilità agli immigrati di investire nei loro paesi d’origine, sia per creare occupazione nelle loro comunità di partenza, avere un ritorno dell’investimento, e per porre eventualmente le basi, se interessati, per un loro futuro ritorno. L’associazione Roma-Dakar era presente all’incontro ed ha presentato i suoi progetti.

Proponiamo i due documenti preparatori dell’atelier: la nota introduttiva e la nota di inquadramento (in cui sono incluse una descrizione della situazione e della attività in corso nei due Paesi, delle monografia e una bibliografia).


Allegati