Studi statistici transnazionali: esperienze per censire i ritorni


Il Mexican Migration Project (MMP) è una ricerca congiunta basata nell’Università di Princeton e nell’Università di Guadalajara. Il progetto coinvolge studiosi statunitensi e messicani, nel tentativo di cogliere le complesse traiettorie della migrazione messicana negli USA. I dati sono raccolti seguendo un approccio interdisciplinare, con metodi di ricerca mutuati dall’antropologia e dalla sociologia; le interviste sono condotte con modalità semi-strutturata, cioè con uno schema flessibile, non preordinato, anche se è previsto che tutti gli intervistati debbano fornire lo stesso tipo di informazioni. Le risposte vengono poi codificate e immesse in un database liberamente fruibile  da tutti gli studiosi e dal pubblico interessato.

Nell’inverno di ogni anno (nel periodo cioè in cui solitamente i migranti fanno ritorno a casa) vengono condotte interviste a migranti in varie aree del Messico; sulla scorta delle informazioni ricevute gli intervistatori si recano nelle aree di destinazione degli Stati Uniti per somministrare gli stessi questionari ai membri della comunità messicana che da maggior tempo non fanno ritorno a casa. I sondaggi così condotti vengono combinati con le interviste raccolte in Messico, generando un attendibile campione statistico transnazionale. I risultati della ricerca offrono una base documentaria imponente per lo studio, in modo particolare, del fenomeno dei ritorni.

In ambito europeo merita di essere segnalata la Return migration and Development Platform (RDP), che consiste in un elaborato progetto di studio e di raccolta di dati (coordinato dal Centro Robert Schumann con sede a Firenze) e che mira a censire le esperienze e le sfide della migrazione di ritorno, valorizzandone l’impatto ai fini dello sviluppo dei paesi di origine dei migranti. Nell’ambito del progetto, che si focalizza principalmente sulle esperienze migratorie delle comunità nazionali di Marocco, Mali, Tunisia, Algeria e Armenia, sono state condotte delle ricerche sul campo nei paesi di ritorno, con la raccolta di interviste direttamente dai migranti di ritorno. L’approccio transnazionale ha permesso di ottenere anche in questa caso una massa importante di dati, organizzati per mezzo di indicatori sintetici.

Link Esterni

Mexican Migration Project

Return migration and Development Platform

Allegati